object(WP_Post)#25601 (24) { ["ID"]=> int(11952) ["post_author"]=> string(1) "2" ["post_date"]=> string(19) "2024-05-06 12:38:36" ["post_date_gmt"]=> string(19) "2024-05-06 10:38:36" ["post_content"]=> string(2216) "Maxime Diebolt è nato il 20 agosto 2006 a Strasburgo, in Alsazia.   Attualmente ha 17 anni e fin da bambino è stato circondato dal mondo degli sport aerei. I suoi genitori sono paracadutisti e suo padre è anche pilota di parapendio e paramotore. Inoltre, il padre di Maxime è anche un istruttore di paracadutismo, e lo ha introdotto a questo sport quando aveva 14 anni, dopo vari lanci in tandem. Poi, Maxime ha iniziato a praticare il parapendio e il volo in paramotore.   Durante la pandemia del 2020, quando non era più possibile fare paracadutismo, Maxime si è dedicato maggiormente al parapendio. Tuttavia, sapeva di voler pilotare un paramotore da solo il giorno in cui suo padre lo portò a volare in tandem. Si è avvicinato al paramotore nel 2022 e ha ottenuto la licenza il 2 marzo 2022. Ha partecipato alla sua prima gara nel maggio 2023. Fin dall'inizio ha utilizzato motori Vittorazi: prima un Atom80, poi un Moster185 dopo un primo anno di pratica.   Maxime si è appassionato subito al mondo del paramotore, non appena ha iniziato a volare. Ha scoperto Horacio Llorens e Ramon Morillas sui social, e segue regolarmente i loro contenuti. Spera di poter vivere un giorno le stesse emozionanti esperienze.   Nel suo club, è stato Julien Meyer, il presidente, a far appassionare Maxime alle competizioni e quando Julien ha proposto ai membri del club di unirsi a lui per i campionati francesi del 2023, Maxime ha colto l'occasione al volo. Ha partecipato alla competizione con il suo Moster185, con l'obiettivo di scoprire un nuovo aspetto del paramotore, e ne è rimasto subito affascinato. Alla fine della settimana di competizione, Maxime sapeva di voler gareggiare di nuovo, ma questa volta per puntare al podio. Gli piace la sfida e vuole superare se stesso.   Oltre a tutto ciò, Maxime è uno studente e cerca di conciliare il paramotore con gli studi nel miglior modo possibile. Tempo permettendo, va ad allenarsi presto e torna la sera dopo le lezioni. Quando gli viene chiesto di descrivere le emozioni che prova quando è in volo, non ci riesce: sono sensazioni troppo forti.   Let's Rock the Sky Maxime!" ["post_title"]=> string(14) "MAXIME DIEBOLT" ["post_excerpt"]=> string(0) "" ["post_status"]=> string(7) "publish" ["comment_status"]=> string(6) "closed" ["ping_status"]=> string(6) "closed" ["post_password"]=> string(0) "" ["post_name"]=> string(14) "maxime-diebolt" ["to_ping"]=> string(0) "" ["pinged"]=> string(0) "" ["post_modified"]=> string(19) "2024-05-06 12:38:36" ["post_modified_gmt"]=> string(19) "2024-05-06 10:38:36" ["post_content_filtered"]=> string(0) "" ["post_parent"]=> int(0) ["guid"]=> string(53) "https://vittorazi.com/?post_type=v-tribe&p=11952" ["menu_order"]=> int(1) ["post_type"]=> string(7) "v-tribe" ["post_mime_type"]=> string(0) "" ["comment_count"]=> string(1) "0" ["filter"]=> string(3) "raw" }

MAXIME DIEBOLT

Maxime Diebolt è nato il 20 agosto 2006 a Strasburgo, in Alsazia.

 

Attualmente ha 17 anni e fin da bambino è stato circondato dal mondo degli sport aerei. I suoi genitori sono paracadutisti e suo padre è anche pilota di parapendio e paramotore. Inoltre, il padre di Maxime è anche un istruttore di paracadutismo, e lo ha introdotto a questo sport quando aveva 14 anni, dopo vari lanci in tandem. Poi, Maxime ha iniziato a praticare il parapendio e il volo in paramotore.

 

Durante la pandemia del 2020, quando non era più possibile fare paracadutismo, Maxime si è dedicato maggiormente al parapendio. Tuttavia, sapeva di voler pilotare un paramotore da solo il giorno in cui suo padre lo portò a volare in tandem. Si è avvicinato al paramotore nel 2022 e ha ottenuto la licenza il 2 marzo 2022. Ha partecipato alla sua prima gara nel maggio 2023. Fin dall’inizio ha utilizzato motori Vittorazi: prima un Atom80, poi un Moster185 dopo un primo anno di pratica.

 

Maxime si è appassionato subito al mondo del paramotore, non appena ha iniziato a volare. Ha scoperto Horacio Llorens e Ramon Morillas sui social, e segue regolarmente i loro contenuti. Spera di poter vivere un giorno le stesse emozionanti esperienze.

 

Nel suo club, è stato Julien Meyer, il presidente, a far appassionare Maxime alle competizioni e quando Julien ha proposto ai membri del club di unirsi a lui per i campionati francesi del 2023, Maxime ha colto l’occasione al volo. Ha partecipato alla competizione con il suo Moster185, con l’obiettivo di scoprire un nuovo aspetto del paramotore, e ne è rimasto subito affascinato. Alla fine della settimana di competizione, Maxime sapeva di voler gareggiare di nuovo, ma questa volta per puntare al podio. Gli piace la sfida e vuole superare se stesso.

 

Oltre a tutto ciò, Maxime è uno studente e cerca di conciliare il paramotore con gli studi nel miglior modo possibile. Tempo permettendo, va ad allenarsi presto e torna la sera dopo le lezioni. Quando gli viene chiesto di descrivere le emozioni che prova quando è in volo, non ci riesce: sono sensazioni troppo forti.

 

Let’s Rock the Sky Maxime!

Scopri altri V-Tribers

Progetto cofinanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale

VITTORAZI MOTORS 250CC

(POR Marche FESR 2014-2020 Asse 1 - OS 1 - Azione 1.2)

DESCRIZIONE DEL PROGETTO

Il progetto prevede, a partire da risultati di ricerca già acquisiti, l'ingegnerizzazione e l'industrializzazione di un nuovo prodotto, il motore Mule250.

OBIETTIVI

Il progetto ha tra gli obiettivi: l'ingegnerizzazione e prototipazione esecutiva del nuovo motore, il miglioramento delle caratteristiche prestazionali e tecniche del prodotto, l'industrializzazione del nuovo motore, la promozione del prodotto innovativo e sviluppo della fase di commercializzazione per il nuovo mercato.

RISULTATI

Ingegnerizzare, industrializzare e produrre il nuovo motore Mule250 da proporre a un nuovo settore di clientela, acquisendo una fetta di mercato importante per lo sviluppo dell'impresa.

Investimento totale: 687.291,60 euro | Finanziamento pubblico: 337.675,80