object(WP_Post)#23198 (24) { ["ID"]=> int(2586) ["post_author"]=> string(1) "2" ["post_date"]=> string(19) "2020-05-10 16:48:47" ["post_date_gmt"]=> string(19) "2020-05-10 14:48:47" ["post_content"]=> string(2431) "Matt sono diversi anni che voli. Da quanti, di preciso? Quest’anno saranno sei anni che volo, ed è davvero una grandissima esperienza, in grado di regalare moltissime emozioni. Viaggio anche molto, grazie al volo. In quali paesi hai volato con i motori Vittorazi? In USA, China, Vietnam, Australia, Cambogia, Thailandia, Francia, Spagna. Paesi anche molto diversi che hanno situazioni differenti a livello climatico, per temperatura, umidità e tutte le altre variabili. I motori Vittorazi sono estremamente affidabili e non c’è bisogno di portarsi dietro neanche pezzi di ricambio quando si viaggia, perché tengono benissimo. E’ un fattore estremamente importante: quando attraversi un paese, devi poi anche tornare a casa in volo! Usi il Moster185 per i voli in tandem? Sì lo uso sempre per quel tipo di volo, è di certo il motore che preferisco. Quante ore volo fai più o meno all’anno? Direi diverse centinaia all’anno, per una media di 200 circa! In America abbiamo fatto formazione sui motori Vittorazi per tutti i dealers. Cosa ne pensi di questa iniziativa per il mercato statunitense? E’ estremamente importante per tutti i dealers essere formati e aggiornati sulla manutenzione del motore. Le lezioni che abbiamo fatto con voi sono servite a illustrarci meglio tanti dettagli in più riguardo le cose che vanno fatte ed è fondamentale per tutti noi sapere come prendersi cura al meglio dei motori. Il Moster, in particolare, mi consente di volare in continuazione senza problemi; faccio l’ordinaria manutenzione molto facilmente, per l’accessibilità ingegneristica che ha. Sappiamo che hai anche testato il nostro nuovo ATOM 80, il più leggero che Vittorazi abbia mai prodotto. Abbiamo fatto un grosso investimento in ricerca tecnologica in tal senso. Che ne pensi? E’ davvero un eccellente prodotto ingegneristico. Ho subito avuto un feeling eccellente, è un motore molto ‘morbido’, davvero incredibile. E’ di semplice utilizzo e questo è l’aspetto migliore: lo metti sulla schiena con facilità e poi parti, guidando agevolmente. E’ anche silenzioso, e non senti le classiche vibrazioni dei motori in volo. E’ sicuramente il prodotto migliore che ho mai provato e di certo il più leggero della sua categoria, un motore davvero d’eccellenza." ["post_title"]=> string(35) "MATT MINYARD, IN VOLO SENZA CONFINI" ["post_excerpt"]=> string(0) "" ["post_status"]=> string(7) "publish" ["comment_status"]=> string(6) "closed" ["ping_status"]=> string(6) "closed" ["post_password"]=> string(0) "" ["post_name"]=> string(34) "matt-minyard-in-volo-senza-confini" ["to_ping"]=> string(0) "" ["pinged"]=> string(0) "" ["post_modified"]=> string(19) "2020-05-10 16:48:47" ["post_modified_gmt"]=> string(19) "2020-05-10 14:48:47" ["post_content_filtered"]=> string(0) "" ["post_parent"]=> int(0) ["guid"]=> string(55) "http://www.vittorazi.com/?post_type=notizia&p=2586" ["menu_order"]=> int(186) ["post_type"]=> string(7) "notizia" ["post_mime_type"]=> string(0) "" ["comment_count"]=> string(1) "0" ["filter"]=> string(3) "raw" }
paramotor pilot usa
paramotor pilot usa

05/07/2018

MATT MINYARD, IN VOLO SENZA CONFINI

Matt sono diversi anni che voli. Da quanti, di preciso?

Quest’anno saranno sei anni che volo, ed è davvero una grandissima esperienza, in grado di regalare moltissime emozioni. Viaggio anche molto, grazie al volo.

In quali paesi hai volato con i motori Vittorazi?

In USA, China, Vietnam, Australia, Cambogia, Thailandia, Francia, Spagna. Paesi anche molto diversi che hanno situazioni differenti a livello climatico, per temperatura, umidità e tutte le altre variabili. I motori Vittorazi sono estremamente affidabili e non c’è bisogno di portarsi dietro neanche pezzi di ricambio quando si viaggia, perché tengono benissimo. E’ un fattore estremamente importante: quando attraversi un paese, devi poi anche tornare a casa in volo!

Usi il Moster185 per i voli in tandem?

Sì lo uso sempre per quel tipo di volo, è di certo il motore che preferisco.

Quante ore volo fai più o meno all’anno?

Direi diverse centinaia all’anno, per una media di 200 circa!

In America abbiamo fatto formazione sui motori Vittorazi per tutti i dealers. Cosa ne pensi di questa iniziativa per il mercato statunitense?

E’ estremamente importante per tutti i dealers essere formati e aggiornati sulla manutenzione del motore. Le lezioni che abbiamo fatto con voi sono servite a illustrarci meglio tanti dettagli in più riguardo le cose che vanno fatte ed è fondamentale per tutti noi sapere come prendersi cura al meglio dei motori. Il Moster, in particolare, mi consente di volare in continuazione senza problemi; faccio l’ordinaria manutenzione molto facilmente, per l’accessibilità ingegneristica che ha.

Sappiamo che hai anche testato il nostro nuovo ATOM 80, il più leggero che Vittorazi abbia mai prodotto. Abbiamo fatto un grosso investimento in ricerca tecnologica in tal senso. Che ne pensi?

E’ davvero un eccellente prodotto ingegneristico. Ho subito avuto un feeling eccellente, è un motore molto ‘morbido’, davvero incredibile. E’ di semplice utilizzo e questo è l’aspetto migliore: lo metti sulla schiena con facilità e poi parti, guidando agevolmente. E’ anche silenzioso, e non senti le classiche vibrazioni dei motori in volo. E’ sicuramente il prodotto migliore che ho mai provato e di certo il più leggero della sua categoria, un motore davvero d’eccellenza.

Forse potrebbero interessarti

Progetto cofinanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale

VITTORAZI MOTORS 250CC

(POR Marche FESR 2014-2020 Asse 1 - OS 1 - Azione 1.2)

DESCRIZIONE DEL PROGETTO

Il progetto prevede, a partire da risultati di ricerca già acquisiti, l'ingegnerizzazione e l'industrializzazione di un nuovo prodotto, il motore Mule250.

OBIETTIVI

Il progetto ha tra gli obiettivi: l'ingegnerizzazione e prototipazione esecutiva del nuovo motore, il miglioramento delle caratteristiche prestazionali e tecniche del prodotto, l'industrializzazione del nuovo motore, la promozione del prodotto innovativo e sviluppo della fase di commercializzazione per il nuovo mercato.

RISULTATI

Ingegnerizzare, industrializzare e produrre il nuovo motore Mule250 da proporre a un nuovo settore di clientela, acquisendo una fetta di mercato importante per lo sviluppo dell'impresa.

Investimento totale: 687.291,60 euro | Finanziamento pubblico: 337.675,80