object(WP_Post)#23199 (24) { ["ID"]=> int(1870) ["post_author"]=> string(1) "2" ["post_date"]=> string(19) "2020-05-01 12:10:11" ["post_date_gmt"]=> string(19) "2020-05-01 10:10:11" ["post_content"]=> string(2736) "Anche quest'anno Vittorazi Motors ha partecipato al World Paramotor Championship, svoltosi in Ungheria “Maktopuszta”. Il team Italia ancora una volta, è stato in grado di ottenere risultati importanti (5° posto PF1 a squadre) grazie alle abilità dei singoli piloti, all’impiego del Moster 185 “Tulipano”, motore sperimentale, non in vendita, dedicato al Vittorazi Racing Team, ed all'assistenza diretta dei tecnici del team Italia e della Vittorazi, presenti sul campo volo con la propria officina mobile, durante l'intero campionato. Le prestazioni del “Tulipano” si sono evidenziate sia nelle prove di economia così come nelle prove di navigazione dove è stata richiesta massima potenza ed affidabilità per svariate ore di volo.   I migliori risultati nel World Paramotor Championship del team Italia sono stati ottenuti da: Sandro Passeri: 9° classificato assoluto nella categoria PF1. Motore: Moster 185 “Tulipano”; Pasquale Biondo: 11° classificato assoluto nella categoria PF1. Motore: Moster 185 ”Tulipano”.   Una nota di merito particolare va a Ramon Morillas che ha saputo capitalizzare la propria esperienza con le ottime prestazioni del "Tulipano" riuscendo a conquistare il podio (3° classificato nella categoria PL1 - Paramotor Trike) oltre a vincere la prova di economia pura. E’ doveroso ricordare che Ramon Morillas, ancora convalescente da un recente infortunio alla caviglia, non ha avuto modo di gareggiare nella categoria PF1. Malgrado le avversità, l’intrepido Spagnolo non ha voluto rinunciare al mondiale e si è presentato concorrendo per la prima volta nella categoria Trike. Durante l'intera competizione, la maestria e la professionalità di Ramon si sono dimostrate, come sempre, encomiabili.   Le nostre congratulazioni infine a Fabrice e Christelle Breuzard, che nel loro primo mondiale, pur se non affiancati dalla fortuna, hanno ottenuto un risultato di tutto rispetto (5° posto nella categoria PF2 – Tandem Foot Launch). Anche in questo caso il "Tulipano", ha dato loro un forte contributo portandoli alla conquista di due prove di economia nella categoria PF2.   Vittorazi Motors, come sempre, presta molta attenzione al mondo delle competizioni sportive e concentra le proprie energie e know-how al fine di sviluppare motori sempre più efficienti e performanti a vantaggio comune sia dei piloti professionisti che degli appassionati di volo a motore. Ringraziamo i piloti menzionati del Vittorazi Racing Team per i risultati ottenuti, oltre agli altri piloti che hanno scelto un motore Vittorazi per affrontare il WPC 2014." ["post_title"]=> string(33) "World Paramotor Championship 2014" ["post_excerpt"]=> string(0) "" ["post_status"]=> string(7) "publish" ["comment_status"]=> string(6) "closed" ["ping_status"]=> string(6) "closed" ["post_password"]=> string(0) "" ["post_name"]=> string(50) "world-paramotor-championship-2014-vittorazi-motors" ["to_ping"]=> string(0) "" ["pinged"]=> string(0) "" ["post_modified"]=> string(19) "2021-12-20 17:56:18" ["post_modified_gmt"]=> string(19) "2021-12-20 16:56:18" ["post_content_filtered"]=> string(0) "" ["post_parent"]=> int(0) ["guid"]=> string(55) "http://www.vittorazi.com/?post_type=notizia&p=1870" ["menu_order"]=> int(259) ["post_type"]=> string(7) "notizia" ["post_mime_type"]=> string(0) "" ["comment_count"]=> string(1) "0" ["filter"]=> string(3) "raw" }
world paramotor championship 2014
world paramotor championship 2014

28/08/2014

World Paramotor Championship 2014

Anche quest’anno Vittorazi Motors ha partecipato al World Paramotor Championship, svoltosi in Ungheria “Maktopuszta”.

Il team Italia ancora una volta, è stato in grado di ottenere risultati importanti (5° posto PF1 a squadre) grazie alle abilità dei singoli piloti, all’impiego del Moster 185 “Tulipano”, motore sperimentale, non in vendita, dedicato al Vittorazi Racing Team, ed all’assistenza diretta dei tecnici del team Italia e della Vittorazi, presenti sul campo volo con la propria officina mobile, durante l’intero campionato.
Le prestazioni del “Tulipano” si sono evidenziate sia nelle prove di economia così come nelle prove di navigazione dove è stata richiesta massima potenza ed affidabilità per svariate ore di volo.

 

I migliori risultati nel World Paramotor Championship del team Italia sono stati ottenuti da:

Sandro Passeri: 9° classificato assoluto nella categoria PF1. Motore: Moster 185 “Tulipano”;
Pasquale Biondo: 11° classificato assoluto nella categoria PF1. Motore: Moster 185 ”Tulipano”.

 

Una nota di merito particolare va a Ramon Morillas che ha saputo capitalizzare la propria esperienza con le ottime prestazioni del “Tulipano” riuscendo a conquistare il podio (3° classificato nella categoria PL1 – Paramotor Trike) oltre a vincere la prova di economia pura. E’ doveroso ricordare che Ramon Morillas, ancora convalescente da un recente infortunio alla caviglia, non ha avuto modo di gareggiare nella categoria PF1. Malgrado le avversità, l’intrepido Spagnolo non ha voluto rinunciare al mondiale e si è presentato concorrendo per la prima volta nella categoria Trike. Durante l’intera competizione, la maestria e la professionalità di Ramon si sono dimostrate, come sempre, encomiabili.

 

Le nostre congratulazioni infine a Fabrice e Christelle Breuzard, che nel loro primo mondiale, pur se non affiancati dalla fortuna, hanno ottenuto un risultato di tutto rispetto (5° posto nella categoria PF2 – Tandem Foot Launch). Anche in questo caso il “Tulipano”, ha dato loro un forte contributo portandoli alla conquista di due prove di economia nella categoria PF2.

 

Vittorazi Motors, come sempre, presta molta attenzione al mondo delle competizioni sportive e concentra le proprie energie e know-how al fine di sviluppare motori sempre più efficienti e performanti a vantaggio comune sia dei piloti professionisti che degli appassionati di volo a motore.

Ringraziamo i piloti menzionati del Vittorazi Racing Team per i risultati ottenuti, oltre agli altri piloti che hanno scelto un motore Vittorazi per affrontare il WPC 2014.

Gallery

world paramotor championship 2014
vittorazi world paramotor championship 2014
ramon morillas vittorazi
world paramotor championship 2014 vittorazi
world paramotor championship 2014 vittorazi
world paramotor championship 2014 vittorazi
svg circle orange - Vittorazi
svg arrow left - Vittorazi
svg circle orange - Vittorazi
svg arrow right - Vittorazi
world paramotor championship 2014
vittorazi world paramotor championship 2014
ramon morillas vittorazi
world paramotor championship 2014 vittorazi
world paramotor championship 2014 vittorazi
world paramotor championship 2014 vittorazi

Forse potrebbero interessarti

Progetto cofinanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale

VITTORAZI MOTORS 250CC

(POR Marche FESR 2014-2020 Asse 1 - OS 1 - Azione 1.2)

DESCRIZIONE DEL PROGETTO

Il progetto prevede, a partire da risultati di ricerca già acquisiti, l'ingegnerizzazione e l'industrializzazione di un nuovo prodotto, il motore Mule250.

OBIETTIVI

Il progetto ha tra gli obiettivi: l'ingegnerizzazione e prototipazione esecutiva del nuovo motore, il miglioramento delle caratteristiche prestazionali e tecniche del prodotto, l'industrializzazione del nuovo motore, la promozione del prodotto innovativo e sviluppo della fase di commercializzazione per il nuovo mercato.

RISULTATI

Ingegnerizzare, industrializzare e produrre il nuovo motore Mule250 da proporre a un nuovo settore di clientela, acquisendo una fetta di mercato importante per lo sviluppo dell'impresa.

Investimento totale: 687.291,60 euro | Finanziamento pubblico: 337.675,80