object(WP_Post)#25599 (24) { ["ID"]=> int(7067) ["post_author"]=> string(1) "2" ["post_date"]=> string(19) "2023-05-02 17:08:12" ["post_date_gmt"]=> string(19) "2023-05-02 15:08:12" ["post_content"]=> string(5118) "La ricerca: questa è la parola chiave. È solo grazie alla ricerca e alla sperimentazione che oggi, l’uomo, è in grado di volare. La ricerca è un pilastro fondamentale della filosofia di Vittorazi Motors. Ogni giorno siamo impegnati a condurre ricerche approfondite su ogni aspetto dei nostri motori, dalla progettazione alla produzione, per garantire che i nostri prodotti siano all'avanguardia del settore. Siamo dunque orgogliosi che un nostro prodotto, il MOSTER185 PLUS MY22 ed uno dei nostri miglior piloti e recordman Ramón Morillas, siano stati un aiuto fondamentale alla ricerca scientifica: è stato come chiudere un cerchio. Per circa 13 giorni, tra la fine di gennaio e l’inizio di febbraio 2023, il nostro pilota e recordman Ramón Morillas è stato invitato dall’entomologo colombiano Carlos Prieto a partecipare ad un progetto che studia la biodiversità nelle brughiere isolate, i cosiddetti Páramos (> 3000 m di altitudine), nelle Ande Colombiane con l’obiettivo di scoprire specie nuove ed endemiche di farfalle e coleotteri. Ad accompagnare Ramon in questo viaggio, il pilota di paramotore Vicente Palmero.   “Ho svolto molti tipi diversi di lavoro aereo, avventure e competizioni e sebbene avessi partecipato a progetti in cui i protagonisti erano animali selvatici, montagne o natura, non avevo mai partecipato a un progetto con uno scopo veramente scientifico usando il nostro paramotore come mezzo di trasporto per raggiungere un obiettivo accademico.” Ramon conosce il biologo Carlos Prieto nel 2021 durante un’esibizione di volo in Colombia. Il biologo stava cercando un modo per raggiungere più velocemente i Páramos risparmiando le numerose ore o addirittura intere giornate di cammino. Il paramotore alimentato Vittorazi sembrò a Carlos la soluzione perfetta che stava cercando. “Il biologo mi ha chiesto se fosse possibile volare a 4000 metri nella Cordigliera andina con un paramotore, atterrare e ripartire. Gli ho detto che sarebbe stato possibile ma che avrebbe dovuto essere un ottimo pilota di paramotore, conoscere molto bene la meteorologia ed essere fortunato con le condizioni atmosferiche. Insomma, l'avventura era servita e in quelle sfide avevo speso tutta la mia vita sportiva.” Per imprese del genere, la preparazione psico-fisica è fondamentale e Ramón che ha segnato tantissimi record con Vittorazi, lo sa bene. Un aspetto altrettanto fondamentale è quello dell’equipaggiamento. Per questa nuova avventura Ramon ha scelto per sé e per tutto il gruppo il Vittorazi Moster185 PLUS MY22. “Questo è un motore super affidabile. Lo conosco molto bene, ha un’ottima carburazione per quelle altitudini. Tiene sempre la potenza che mi consente di volare tranquillo anche a 3000 o 4000 metri. Ho usato questo motore per stabilire il record di altitudine in Pakistan e per sorvolare la sierra Nevada in Spagna. È un motore che ho portato facilmente a queste altitudini.” Un giorno, nel prossimo futuro, sarà possibile scoprire nuove specie volando in paramotore. Grazie a questa spedizione è stato possibile sperimentare e confermare come, grazie alle prestazioni dei motori Vittorazi, gli utilizzi di un paramotore sono molteplici: didattici, ricreativi, sportivi, acrobatici ed infine professionali. Grazie al Vittorazi Moster185 PLUS MY22 e a Ramón Morillas, il paramotore è diventato uno strumento di ricerca. Questo il team della spedizione: Piloti: Carlos Prieto, Vicente Palmero e Ramón Morillas. Biologi: Carlos Prieto e Leonel Martinez. Motore: Vittorazi Moster185 Plus MY22   [youtube v="5XjvbaJHjR8"]" ["post_title"]=> string(86) "RAMÓN MORILLAS: ALLA RICERCA DI BIO DIVERSITA’ CON UN VITTORAZI MOSTER185 PLUS MY22" ["post_excerpt"]=> string(0) "" ["post_status"]=> string(7) "publish" ["comment_status"]=> string(6) "closed" ["ping_status"]=> string(6) "closed" ["post_password"]=> string(0) "" ["post_name"]=> string(81) "ramon-morillas-alla-ricerca-di-bio-diversita-con-un-vittorazi-moster185-plus-my22" ["to_ping"]=> string(0) "" ["pinged"]=> string(0) "" ["post_modified"]=> string(19) "2023-05-09 17:56:51" ["post_modified_gmt"]=> string(19) "2023-05-09 15:56:51" ["post_content_filtered"]=> string(0) "" ["post_parent"]=> int(0) ["guid"]=> string(52) "https://vittorazi.com/?post_type=notizia&p=7067" ["menu_order"]=> int(49) ["post_type"]=> string(7) "notizia" ["post_mime_type"]=> string(0) "" ["comment_count"]=> string(1) "0" ["filter"]=> string(3) "raw" }

RAMÓN MORILLAS: ALLA RICERCA DI BIO DIVERSITA’ CON UN VITTORAZI MOSTER185 PLUS MY22

La ricerca: questa è la parola chiave. È solo grazie alla ricerca e alla sperimentazione che oggi, l’uomo, è in grado di volare. La ricerca è un pilastro fondamentale della filosofia di Vittorazi Motors. Ogni giorno siamo impegnati a condurre ricerche approfondite su ogni aspetto dei nostri motori, dalla progettazione alla produzione, per garantire che i nostri prodotti siano all’avanguardia del settore.

Siamo dunque orgogliosi che un nostro prodotto, il MOSTER185 PLUS MY22 ed uno dei nostri miglior piloti e recordman Ramón Morillas, siano stati un aiuto fondamentale alla ricerca scientifica: è stato come chiudere un cerchio.

Per circa 13 giorni, tra la fine di gennaio e l’inizio di febbraio 2023, il nostro pilota e recordman Ramón Morillas è stato invitato dall’entomologo colombiano Carlos Prieto a partecipare ad un progetto che studia la biodiversità nelle brughiere isolate, i cosiddetti Páramos (> 3000 m di altitudine), nelle Ande Colombiane con l’obiettivo di scoprire specie nuove ed endemiche di farfalle e coleotteri. Ad accompagnare Ramon in questo viaggio, il pilota di paramotore Vicente Palmero.

 

“Ho svolto molti tipi diversi di lavoro aereo, avventure e competizioni e sebbene avessi partecipato a progetti in cui i protagonisti erano animali selvatici, montagne o natura, non avevo mai partecipato a un progetto con uno scopo veramente scientifico usando il nostro paramotore come mezzo di trasporto per raggiungere un obiettivo accademico.”

Ramon conosce il biologo Carlos Prieto nel 2021 durante un’esibizione di volo in Colombia. Il biologo stava
cercando un modo per raggiungere più velocemente i Páramos risparmiando le numerose ore o addirittura intere giornate di cammino. Il paramotore alimentato Vittorazi sembrò a Carlos la soluzione perfetta che stava cercando.

“Il biologo mi ha chiesto se fosse possibile volare a 4000 metri nella Cordigliera andina con un paramotore, atterrare e ripartire. Gli ho detto che sarebbe stato possibile ma che avrebbe dovuto essere un ottimo pilota di paramotore, conoscere molto bene la meteorologia ed essere fortunato con le condizioni atmosferiche. Insomma, l’avventura era servita e in quelle sfide avevo speso tutta la mia vita sportiva.”

Per imprese del genere, la preparazione psico-fisica è fondamentale e Ramón che ha segnato tantissimi record con Vittorazi, lo sa bene. Un aspetto altrettanto fondamentale è quello dell’equipaggiamento.
Per questa nuova avventura Ramon ha scelto per sé e per tutto il gruppo il Vittorazi Moster185 PLUS MY22.

“Questo è un motore super affidabile. Lo conosco molto bene, ha un’ottima carburazione per quelle altitudini. Tiene sempre la potenza che mi consente di volare tranquillo anche a 3000 o 4000 metri. Ho usato questo motore per stabilire il record di altitudine in Pakistan e per sorvolare la sierra Nevada in Spagna. È un motore che ho portato facilmente a queste altitudini.”

Un giorno, nel prossimo futuro, sarà possibile scoprire nuove specie volando in paramotore.
Grazie a questa spedizione è stato possibile sperimentare e confermare come, grazie alle prestazioni dei motori Vittorazi, gli utilizzi di un paramotore sono molteplici: didattici, ricreativi, sportivi, acrobatici ed infine professionali. Grazie al Vittorazi Moster185 PLUS MY22 e a Ramón Morillas, il paramotore è diventato uno strumento di ricerca.

Questo il team della spedizione:
Piloti: Carlos Prieto, Vicente Palmero e Ramón Morillas.
Biologi: Carlos Prieto e Leonel Martinez.
Motore: Vittorazi Moster185 Plus MY22

 

YouTube video

Forse potrebbero interessarti

Progetto cofinanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale

VITTORAZI MOTORS 250CC

(POR Marche FESR 2014-2020 Asse 1 - OS 1 - Azione 1.2)

DESCRIZIONE DEL PROGETTO

Il progetto prevede, a partire da risultati di ricerca già acquisiti, l'ingegnerizzazione e l'industrializzazione di un nuovo prodotto, il motore Mule250.

OBIETTIVI

Il progetto ha tra gli obiettivi: l'ingegnerizzazione e prototipazione esecutiva del nuovo motore, il miglioramento delle caratteristiche prestazionali e tecniche del prodotto, l'industrializzazione del nuovo motore, la promozione del prodotto innovativo e sviluppo della fase di commercializzazione per il nuovo mercato.

RISULTATI

Ingegnerizzare, industrializzare e produrre il nuovo motore Mule250 da proporre a un nuovo settore di clientela, acquisendo una fetta di mercato importante per lo sviluppo dell'impresa.

Investimento totale: 687.291,60 euro | Finanziamento pubblico: 337.675,80