object(WP_Post)#23198 (24) { ["ID"]=> int(3940) ["post_author"]=> string(1) "2" ["post_date"]=> string(19) "2020-11-09 18:26:22" ["post_date_gmt"]=> string(19) "2020-11-09 17:26:22" ["post_content"]=> string(3119) "Per Vittorazi la creazione dell'EFI (iniezione elettronica per paramotore) è un passo davvero importante e il lavoro su questa tecnologia sta continuando. L’idea è nata per la voglia di continuare a innovare nel nostro mondo e offrire un prodotto avanzato nei termini di prestazioni, usabilità e sicurezza. Il sistema, presentato durante il Webinar 'Unbox the Future' del 25 Ottobre,è stato sviluppato completamente dalla società Vittorazi, sia la parte elettronica, sia meccanica, elettromeccanica e software. Dunque il sistema è studiato appositamente per il paramotore, ogni singolo componente o algoritmo è dedicato a uno scopo preciso. Al momento il sistema di iniezione elettronica per paramotore è utilizzato sia da alcuni piloti del Vittorazi Racing Team, i quali lo utilizzeranno nelle gare nazionali e internazionali del prossimo anno, sia dai piloti collaudatori che proseguiranno i test in volo nei prossimi mesi confermando la stabilità del sistema nelle diverse situazioni. L’ultima prova di successo è stata quella del Campionato Italiano di Paramotore di Jesi, lo scorso 10 ottobre. Pasquale Biondo ha vinto e Sandro Passeri è arrivato secondo, entrambi equipaggiati con sistema EFI. Una conferma che il lavoro fatto sta andando nella giusta direzione. Vittorazi ha sviluppato un EFI sistema completo con diverse innovazioni oggetto di brevetto, che offrono dei vantaggi superlativi nell’uso sportivo e amatoriale, eccone di seguito alcuni:Aumento dell’autonomia di volo o della massima distanza percorribile. Estrema semplicità di utilizzo anche per piloti poco esperti. Semplicità di avviamento, gestione ottimale del motore, avvisi per problemi meccanici del motore, adattabilità alle condizioni di utilizzo.Aumento della sicurezza durante le procedure di preparazione a terra e durante il volo.   Vedi l'estratto della diretta.   [youtube v="M2weBKL9Io0"]" ["post_title"]=> string(81) "VITTORAZI PRESENTA L’EFI, L’INIEZIONE ELETTRONICA PER IL MONDO DEL PARAMOTORE" ["post_excerpt"]=> string(0) "" ["post_status"]=> string(7) "publish" ["comment_status"]=> string(6) "closed" ["ping_status"]=> string(6) "closed" ["post_password"]=> string(0) "" ["post_name"]=> string(74) "vittorazi-presenta-lefi-liniezione-elettronica-per-il-mondo-del-paramotore" ["to_ping"]=> string(0) "" ["pinged"]=> string(0) "" ["post_modified"]=> string(19) "2021-10-06 17:54:52" ["post_modified_gmt"]=> string(19) "2021-10-06 15:54:52" ["post_content_filtered"]=> string(0) "" ["post_parent"]=> int(0) ["guid"]=> string(55) "http://www.vittorazi.com/?post_type=notizia&p=3940" ["menu_order"]=> int(99) ["post_type"]=> string(7) "notizia" ["post_mime_type"]=> string(0) "" ["comment_count"]=> string(1) "0" ["filter"]=> string(3) "raw" }
INIEZIONI ELETTRONICA PARAMOTORE
INIEZIONI ELETTRONICA PARAMOTORE

28/10/2020

VITTORAZI PRESENTA L’EFI, L’INIEZIONE ELETTRONICA PER IL MONDO DEL PARAMOTORE

Per Vittorazi la creazione dell’EFI (iniezione elettronica per paramotore) è un passo davvero importante e il lavoro su questa tecnologia sta continuando. L’idea è nata per la voglia di continuare a innovare nel nostro mondo e offrire un prodotto avanzato nei termini di prestazioni, usabilità e sicurezza.

Il sistema, presentato durante il Webinar ‘Unbox the Future’ del 25 Ottobre,è stato sviluppato completamente dalla società Vittorazi, sia la parte elettronica, sia meccanica, elettromeccanica e software. Dunque il sistema è studiato appositamente per il paramotore, ogni singolo componente o algoritmo è dedicato a uno scopo preciso.

Al momento il sistema di iniezione elettronica per paramotore è utilizzato sia da alcuni piloti del Vittorazi Racing Team, i quali lo utilizzeranno nelle gare nazionali e internazionali del prossimo anno, sia dai piloti collaudatori che proseguiranno i test in volo nei prossimi mesi confermando la stabilità del sistema nelle diverse situazioni.

L’ultima prova di successo è stata quella del Campionato Italiano di Paramotore di Jesi, lo scorso 10 ottobre. Pasquale Biondo ha vinto e Sandro Passeri è arrivato secondo, entrambi equipaggiati con sistema EFI. Una conferma che il lavoro fatto sta andando nella giusta direzione.

Vittorazi ha sviluppato un EFI sistema completo con diverse innovazioni oggetto di brevetto, che offrono dei vantaggi superlativi nell’uso sportivo e amatoriale, eccone di seguito alcuni:

Aumento dell’autonomia di volo o della massima distanza percorribile.

Estrema semplicità di utilizzo anche per piloti poco esperti. Semplicità di avviamento, gestione ottimale del motore, avvisi per problemi meccanici del motore, adattabilità alle condizioni di utilizzo.

Aumento della sicurezza durante le procedure di preparazione a terra e durante il volo.

 

Vedi l’estratto della diretta.

 

YouTube video

Gallery

svg circle orange - Vittorazi
svg arrow left - Vittorazi
svg circle orange - Vittorazi
svg arrow right - Vittorazi

Forse potrebbero interessarti

Progetto cofinanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale

VITTORAZI MOTORS 250CC

(POR Marche FESR 2014-2020 Asse 1 - OS 1 - Azione 1.2)

DESCRIZIONE DEL PROGETTO

Il progetto prevede, a partire da risultati di ricerca già acquisiti, l'ingegnerizzazione e l'industrializzazione di un nuovo prodotto, il motore Mule250.

OBIETTIVI

Il progetto ha tra gli obiettivi: l'ingegnerizzazione e prototipazione esecutiva del nuovo motore, il miglioramento delle caratteristiche prestazionali e tecniche del prodotto, l'industrializzazione del nuovo motore, la promozione del prodotto innovativo e sviluppo della fase di commercializzazione per il nuovo mercato.

RISULTATI

Ingegnerizzare, industrializzare e produrre il nuovo motore Mule250 da proporre a un nuovo settore di clientela, acquisendo una fetta di mercato importante per lo sviluppo dell'impresa.

Investimento totale: 687.291,60 euro | Finanziamento pubblico: 337.675,80