object(WP_Post)#25847 (24) { ["ID"]=> int(7025) ["post_author"]=> string(1) "2" ["post_date"]=> string(19) "2023-03-15 12:58:39" ["post_date_gmt"]=> string(19) "2023-03-15 11:58:39" ["post_content"]=> string(1486) "Marlon Jonat, nato il 26 marzo 1989 a Paderborn, è appassionato di volo fin dall'infanzia. Ha trascorso molto tempo cercando di avvicinarsi al sogno di volare, spesso con modelli di aeroplani autocostruiti e spesso con poco successo. Nel 2013 acquista un vecchio parapendio per 60€, deciso ad imparare a volare da solo. Dato che non è sempre facile decollare in pianura, pur di provare l'ebrezza del volo ha attaccato il suo parapendio al retro di un'auto e di è fatto trascinare in aria da un amico. Dopo diversi mesi e innumerevoli azioni sconsiderate a cui è sopravvissuto più per fortuna che per ragione, ha finalmente frequentato una scuola di volo ed è diventato un pilota di parapendio ufficialmente addestrato. Da allora, Marlon ha utilizzato ogni minuto libero per esplorare tutti gli aspetti del parapendio. Dai suoi primi voli dietro l'auto ai voli di oltre 200 km nelle pianure tedesche, la passione di Marlon per il volo è solo cresciuta. È un entusiasta pilota di paramotore, acro, test e tandem e gli piace condividere le sue avventure e la gioia di volare con gli altri su YouTube, Instagram e Tiktok. Per migliorare le sue abilità e superare i suoi limiti, il paramotore acro è diventato una parte importante del suo volo. Per i suoi voli Marlon ha scelto un Moster 185 Dual, che è la soluzione perfetta per riavviare velocemente e facilmente il motore tra le corse acro in aria!" ["post_title"]=> string(12) "Marlon Jonat" ["post_excerpt"]=> string(0) "" ["post_status"]=> string(7) "publish" ["comment_status"]=> string(6) "closed" ["ping_status"]=> string(6) "closed" ["post_password"]=> string(0) "" ["post_name"]=> string(12) "marlon-jonat" ["to_ping"]=> string(0) "" ["pinged"]=> string(0) "" ["post_modified"]=> string(19) "2023-03-15 13:04:01" ["post_modified_gmt"]=> string(19) "2023-03-15 12:04:01" ["post_content_filtered"]=> string(0) "" ["post_parent"]=> int(0) ["guid"]=> string(43) "https://vittorazi.com/v-tribe/marlon-jonat/" ["menu_order"]=> int(13) ["post_type"]=> string(7) "v-tribe" ["post_mime_type"]=> string(0) "" ["comment_count"]=> string(1) "0" ["filter"]=> string(3) "raw" }

Marlon Jonat

Marlon Jonat, nato il 26 marzo 1989 a Paderborn, è appassionato di volo fin dall’infanzia.

Ha trascorso molto tempo cercando di avvicinarsi al sogno di volare, spesso con modelli di aeroplani autocostruiti e spesso con poco successo. Nel 2013 acquista un vecchio parapendio per 60€, deciso ad imparare a volare da solo. Dato che non è sempre facile decollare in pianura, pur di provare l’ebrezza del volo ha attaccato il suo parapendio al retro di un’auto e di è fatto trascinare in aria da un amico. Dopo diversi mesi e innumerevoli azioni sconsiderate a cui è sopravvissuto più per fortuna che per ragione, ha finalmente frequentato una scuola di volo ed è diventato un pilota di parapendio ufficialmente addestrato. Da allora, Marlon ha utilizzato ogni minuto libero per esplorare tutti gli aspetti del parapendio.

Dai suoi primi voli dietro l’auto ai voli di oltre 200 km nelle pianure tedesche, la passione di Marlon per il volo è solo cresciuta. È un entusiasta pilota di paramotore, acro, test e tandem e gli piace condividere le sue avventure e la gioia di volare con gli altri su YouTube, Instagram e Tiktok.

Per migliorare le sue abilità e superare i suoi limiti, il paramotore acro è diventato una parte importante del suo volo. Per i suoi voli Marlon ha scelto un Moster 185 Dual, che è la soluzione perfetta per riavviare velocemente e facilmente il motore tra le corse acro in aria!

Scopri altri V-Tribers

Progetto cofinanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale

VITTORAZI MOTORS 250CC

(POR Marche FESR 2014-2020 Asse 1 - OS 1 - Azione 1.2)

DESCRIZIONE DEL PROGETTO

Il progetto prevede, a partire da risultati di ricerca già acquisiti, l'ingegnerizzazione e l'industrializzazione di un nuovo prodotto, il motore Mule250.

OBIETTIVI

Il progetto ha tra gli obiettivi: l'ingegnerizzazione e prototipazione esecutiva del nuovo motore, il miglioramento delle caratteristiche prestazionali e tecniche del prodotto, l'industrializzazione del nuovo motore, la promozione del prodotto innovativo e sviluppo della fase di commercializzazione per il nuovo mercato.

RISULTATI

Ingegnerizzare, industrializzare e produrre il nuovo motore Mule250 da proporre a un nuovo settore di clientela, acquisendo una fetta di mercato importante per lo sviluppo dell'impresa.

Investimento totale: 687.291,60 euro | Finanziamento pubblico: 337.675,80