object(WP_Post)#23197 (24) { ["ID"]=> int(4317) ["post_author"]=> string(1) "2" ["post_date"]=> string(19) "2021-04-22 15:07:08" ["post_date_gmt"]=> string(19) "2021-04-22 13:07:08" ["post_content"]=> string(3090) "Un nuovo membro della tribù si unisce a noi. Con grande felicità accogliamo nel Vittorazi Racing Team un giovane e talentuoso pilota spagnolo: Nicolas Aubert. Pilota professionista di paramotore e al momento Vice-Campione del Mondo, lavora nell'azienda di famiglia P.AP. dove si occupa del design dei paramotori e di marketing. Abbiamo fatto una chiacchierata con lui ed ecco cosa ci ha raccontato.   Vedi qui il video dell'intervista intera.   Raccontaci quando e perché hai iniziato a volare "Ho iniziato a volare con il parapendio a 10 anni e il mio primo volo in paramotore fu a 13. Quando avevo 12 anni mio padre costruì un piccolo telaio con un piccolo motore e un’elica, ma ero ancora troppo piccolo e non riuscivo a tenerlo sulle spalle. Ho dovuto aspettare un altro anno per poter mettere sulla schiena il motore e fare il mio primo volo. Da quel momento non ho mai smesso di volare".   Moster 185 Factory R e Cosmos300 sono gli ultimi motori nati in casa Vittorazi, cosa ne pensi? "Appena ho ricevuto il Moster 185 Factory R mi sono letteralmente innamorato. È un motore potentissimo e leggero. È veramente eccezionale. Spero di ricevere il mio Cosmos300 al più presto perché voglio iniziare l'allenamento di slalom; quest'anno ho campionati importanti come il Campionato Mondiale e vorrei mettermi alla prova proprio con questo nuovo motore. Ho grandi aspettative".   Qual è il più bel ricordo della tua carriera? "Il più bel ricordo della mia carriera è sicuramente il primo volo in paramotore. Anche quando sono diventato il Vice-Campione del Mondo, in Egitto, nella categoria Slalom è stata una grande emozione".   A quali gare parteciperai quest'anno? "Di solito partecipo al Campionato Francese di Slalom, al Campionato Francese di Classica e anche al Campionato Mondiale di Slalom, ma quest'anno, causa Covid-19, non so esattamente quali di questi si svolgeranno. Conosco già i miei compagni di team. Ramon Morillas mi ha insegnato molto e dato utilissimi consigli, raccontato i suoi viaggi e le sue avventure. Conosco bene anche Jean-Emile Oulha e Julien Meyer perché sono nel team Francese e ho gareggiato con loro per molti anni".   Nicolas Aubert a fine intervista ci ha lasciato con un sogno: “Spero di vincere il Campionato Mondiale di Paramotore proprio con i meravigliosi motori Vittorazi”. E noi gli auguriamo che il suo sogno si avveri!" ["post_title"]=> string(53) "Nicolas Aubert nuovo membro del Vittorazi Racing Team" ["post_excerpt"]=> string(0) "" ["post_status"]=> string(7) "publish" ["comment_status"]=> string(6) "closed" ["ping_status"]=> string(6) "closed" ["post_password"]=> string(0) "" ["post_name"]=> string(25) "nicolas-aubert-intervista" ["to_ping"]=> string(0) "" ["pinged"]=> string(0) "" ["post_modified"]=> string(19) "2021-04-22 15:07:08" ["post_modified_gmt"]=> string(19) "2021-04-22 13:07:08" ["post_content_filtered"]=> string(0) "" ["post_parent"]=> int(0) ["guid"]=> string(52) "https://vittorazi.com/?post_type=notizia&p=4317" ["menu_order"]=> int(78) ["post_type"]=> string(7) "notizia" ["post_mime_type"]=> string(0) "" ["comment_count"]=> string(1) "0" ["filter"]=> string(3) "raw" }
Nicolas Aubert
Nicolas Aubert

21/04/2021

Nicolas Aubert nuovo membro del Vittorazi Racing Team

Un nuovo membro della tribù si unisce a noi. Con grande felicità accogliamo nel Vittorazi Racing Team un giovane e talentuoso pilota spagnolo: Nicolas Aubert.

Pilota professionista di paramotore e al momento Vice-Campione del Mondo, lavora nell’azienda di famiglia P.AP. dove si occupa del design dei paramotori e di marketing.

Abbiamo fatto una chiacchierata con lui ed ecco cosa ci ha raccontato.

 

Vedi qui il video dell’intervista intera.

 

Raccontaci quando e perché hai iniziato a volare

“Ho iniziato a volare con il parapendio a 10 anni e il mio primo volo in paramotore fu a 13. Quando avevo 12 anni mio padre costruì un piccolo telaio con un piccolo motore e un’elica, ma ero ancora troppo piccolo e non riuscivo a tenerlo sulle spalle. Ho dovuto aspettare un altro anno per poter mettere sulla schiena il motore e fare il mio primo volo.
Da quel momento non ho mai smesso di volare”.

 

Moster 185 Factory R e Cosmos300 sono gli ultimi motori nati in casa Vittorazi, cosa ne pensi?

“Appena ho ricevuto il Moster 185 Factory R mi sono letteralmente innamorato. È un motore potentissimo e leggero. È veramente eccezionale.
Spero di ricevere il mio Cosmos300 al più presto perché voglio iniziare l’allenamento di slalom; quest’anno ho campionati importanti come il Campionato Mondiale e vorrei mettermi alla prova proprio con questo nuovo motore. Ho grandi aspettative”.

 

Qual è il più bel ricordo della tua carriera?

“Il più bel ricordo della mia carriera è sicuramente il primo volo in paramotore. Anche quando sono diventato il Vice-Campione del Mondo, in Egitto, nella categoria Slalom è stata una grande emozione”.

 

A quali gare parteciperai quest’anno?

“Di solito partecipo al Campionato Francese di Slalom, al Campionato Francese di Classica e anche al Campionato Mondiale di Slalom, ma quest’anno, causa Covid-19, non so esattamente quali di questi si svolgeranno.
Conosco già i miei compagni di team. Ramon Morillas mi ha insegnato molto e dato utilissimi consigli, raccontato i suoi viaggi e le sue avventure. Conosco bene anche Jean-Emile Oulha e Julien Meyer perché sono nel team Francese e ho gareggiato con loro per molti anni”.

 

Nicolas Aubert a fine intervista ci ha lasciato con un sogno: “Spero di vincere il Campionato Mondiale di Paramotore proprio con i meravigliosi motori Vittorazi”. E noi gli auguriamo che il suo sogno si avveri!

Gallery

Vittorazi Motors
Vittorazi Motors
Vittorazi Motors
Vittorazi Motors
svg circle orange - Vittorazi
svg arrow left - Vittorazi
svg circle orange - Vittorazi
svg arrow right - Vittorazi
Vittorazi Motors
Vittorazi Motors
Vittorazi Motors
Vittorazi Motors

Forse potrebbero interessarti

Progetto cofinanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale

VITTORAZI MOTORS 250CC

(POR Marche FESR 2014-2020 Asse 1 - OS 1 - Azione 1.2)

DESCRIZIONE DEL PROGETTO

Il progetto prevede, a partire da risultati di ricerca già acquisiti, l'ingegnerizzazione e l'industrializzazione di un nuovo prodotto, il motore Mule250.

OBIETTIVI

Il progetto ha tra gli obiettivi: l'ingegnerizzazione e prototipazione esecutiva del nuovo motore, il miglioramento delle caratteristiche prestazionali e tecniche del prodotto, l'industrializzazione del nuovo motore, la promozione del prodotto innovativo e sviluppo della fase di commercializzazione per il nuovo mercato.

RISULTATI

Ingegnerizzare, industrializzare e produrre il nuovo motore Mule250 da proporre a un nuovo settore di clientela, acquisendo una fetta di mercato importante per lo sviluppo dell'impresa.

Investimento totale: 687.291,60 euro | Finanziamento pubblico: 337.675,80